domenica 18 dicembre 2011

i Filigustieri @ Dinner with Aforisma #7

0 commenti
Una citazione sul riso del grande Louis Armstrong:


« Red beans and ricely yours (Fagioli rossi e risolmente vostro) »
 Così Louis Armstrong firmava la sua corrispondenza.

(Citato in: Joshua Berret, The Louis Armstrong companion - 1999)

 Riso e fagioli rossi è la ricetta di New Orleans per antonomasia, piatto povero, ideale per riciclare avanzi che veniva tradizionalmente servito il lunedì. La firma di Armstrong equivale quindi a dire: "il vostro amico di New Orleans, Louis Armstrong".

giovedì 3 novembre 2011

i Filigustieri @ il Picciolo di Rame

0 commenti
Questa volta vogliamo parlarvi di un posto a cui mia moglie Barbara ed io teniamo particolarmente: stiamo parlando del "Pìcciolo di Rame", il piccolo ristorante gestito da Silvano Scalzini, ottimo padrone di casa e mattatore in grado di arricchire ogni pietanza con simpatici aneddoti, curiosità e richiami storici sulle pietanze servite - un vero spettacolo nello spettacolo della tavola -.
Il locale dispone di 5 tavoli, per un totale di 25 coperti, per cui è richiesta la prenotazione obbligatoria.
Non esiste un menù alla carta ma solo un menù degustazione (che Silvano varia sistematicamente) composto di 12 portate: 5 antipasti, 3 primi, 3 secondi ed un dolce; i vini proposti, un bianco ed un rosso, provengono da cantine del territorio, ma c'è anche la possibilità di portare le proprie bottiglie di vino. Le materie prime utilizzate sono, nella maggioranza dei casi, di stagione ed "a chilometri zero", essendo di provenienza "casalinga" o da produttori locali.

i Filigustieri @ Dinner with Aforisma #6

0 commenti
In ogni tavola che si rispetti non può mancare il pane, ed allora gustiamoci questo croccante aforisma:


« Pane è la più accogliente, la più gentile delle parole. Scrivetela sempre con la maiuscola, come il vostro nome »

(Insegna di un caffè russo, citato in New York Time - 17 Agosto 1985)

sabato 29 ottobre 2011

i Filigustieri @ Home: Biscotti di zucca - ricetta fotografica

0 commenti
In tema di Halloween non potevamo non pubblicare almeno una ricetta a base di zucca, ed ecco allora dei gustosi biscotti di zucca particolarmente facili e veloci da preparare.
Vediamo allora gli ingredienti necessari e le varie fasi relative alla preparazione.



lunedì 24 ottobre 2011

i Filigustieri @ Dinner with Aforisma #5

0 commenti
Parliamo di pomodori:


« Un pomodoro cotto è come un ostrica cotta: rovinato »

(Andre Simon, The Concise Encyclopedia of Gastronomy - 1952)

domenica 16 ottobre 2011

i Filigustieri @ Home: le Camille - ricetta fotografica

0 commenti
Ricetta veloce e genuina delle "Camille", le tortine alle carote commercializzate da una nota azienda, che tanto piacciono a grandi e piccini.
Gustiamoci allora la preparazione di questo dolce seguendo questa piacevole ricetta fotografica.



i Filigustieri @ Dinner with Aforisma #4

0 commenti
Continuiamo la nostra rassegna con un aforisma sul cibo in generale.


« Le cose più belle della vita o sono immorali, o sono illegali, oppure fanno ingrassare »
(George Bernard Shaw)

domenica 2 ottobre 2011

i Filigustieri @ Dinner with Aforisma #3

0 commenti
Un aforisma per contorno: parliamo di patate.


« Le patate, così come gli uomini, non sono nate per stare da sole »
(Sheila Hibben, The National Cookbook 1932)

i Filigustieri @ la Scaletta

2 commenti
Questa volta ci siamo spinti nel suggestivo territorio della Gola di Frasassi: in questa riserva naturalistica di enorme importanza speleo-carsico (con le Grotte di Frasassi in primis), a San Vittore di Genga, proprio di fronte all'omonimo centro termale, troviamo l'ingresso dell'oggetto del nostro interesse culinario, il ristorante "La Scaletta", ex locanda Marinelli. Qui è possibile gustare le tipicità del territorio, dalle paste fatte a mano alla cacciagione, dai porcini al tartufo, in abbinamento con i  vini delle colline  circostanti. 
Il locale, gestito da una famiglia di origini toscane, offre piatti tipici che si rifanno alla tradizione marchigiana e a quella maremmana: un giusto equilibrio tra cucine tradizionali caratterizzate da molteplici punti in comune. 

Si viene accolti da un'atmosfera rustica e confortevole in un locale caratterizzato da più sale con una rilassante vista sul fiume Sentino.
Vediamo allora i vari piatti che abbiamo potuto assaggiare in questa afosa domenica di fine agosto.


sabato 1 ottobre 2011

i Filigustieri @ Home: l'Arrotolato di Nonna 'Dele - ricetta fotografica

0 commenti
Finalmente una nuova ricetta fotografica alla quale mia moglie Barbara tiene particolarmente in quanto tramandata dalla mitica Nonna 'Dele, grandissima cuoca di una cucina di altri tempi, dove la cenere del camino, bollita in acqua e successivamente filtrata, viene usata come agente lievitante per gli "scroccafusi" ed il lardo strofinato sulle "cresce di polenta", durante la cottura sulla brace, conferisce loro quel sapore unico, proprio della cultura della terra dalla quale proveniva. Veniamo quindi alla spiegazione, passo passo, di questo delizioso dolce, così come è stato dettato da Nonna 'Dele a Barbara qualche anno fa durante una delle tante "lezioni di cucina" tradizionale.

lunedì 26 settembre 2011

i Filigustieri @ Dinner with Aforisma #2

0 commenti
Proseguiamo la nostra rassegna con un commento sui piaceri della tavola:


« Probabilmente il cibo ha un'enorme influenza sulla condizione umana. Il vino si insinua in modo più visibile, mentre il cibo esercita la sua influenza più lentamente ma forse con la stessa forza. Infatti, chi può dire se una zuppa eccellente non abbia ispirato l'invenzione della pompa pneumatica, o se una pessima zuppa sia stata la vera causa di una guerra? »
(Georg Christoph Lichtenberg, Aforismi 1765-1799)

domenica 18 settembre 2011

i Filigustieri @ Dinner with Aforisma #1

0 commenti

« Aforisma: una verità detta in poche parole - epperò detta in modo da stupire più di una menzogna. »
(Giovanni Papini, Dizionario dell'Omo Selvatico)


Iniziamo da oggi un nuovo appuntamento settimanale dedicato ad aforismi sul cibo e sui piaceri della tavola con un fine un po' più nobile di quello classico dei Filigustieri: stimolare l'appetito della mente del navigatore! Si potranno così degustare aforismi dedicati agli antipasti, ai primi, ai secondi (di carne e di pesce), ai contorni, alla frutta e ai dessert...

Partiamo con un gustoso aforisma sul pesce:

« Non cuocetelo troppo. Quasi tutto il pesce andrebbe solo spaventato con un po' di calore, e poi celebrato con gioia. »
(Jeff Smith, The Frugal Gourmet - 1984)

mercoledì 10 agosto 2011

i Filigustieri @ Home: Gelato & Co. by Gelateria Merizzi

0 commenti
L'idea per questa cena è nata quasi per caso chiaccherando in spiaggia, in riva al mare, di cucina (tanto per cambiare... ;-) con la nostra filigustiera "Bio" Manuela; stavamo decantando i gelati fatti da Giampiero, il marito di Manuela, quando un'idea si è presentata ai nostri cervelli golosi: << ... e se facessimo una cena con il gelato come denominatore comune a tutti i piatti...??? >>. Tempo due settimane e già era pronto un menù completo, dagli antipasti al dolce, con i rispettivi gelati abbinati, stilata la lista degli invitati e distribuiti i compiti per la preparazione delle pietanze. Per questa ghiottissima occasione ci saremmo trasferiti a Monte San Pietrangeli, ospiti di Manuela e Giampiero Merizzi nella loro accoglientissima taverna, in pieno centro storico di questo piccolo e affascinante borgo circondato da mura medioevali (che testimoniano un burrascoso passato di guerre con i paesi limitrofi). 

giovedì 14 luglio 2011

i Filigustieri @ Ca' Vecchia: vino e sfizi - Centro Rurale di Ristoro e Degustazione

0 commenti
In occasione del compleanno di mio padre, mia moglie Barbara ed io  abbiamo deciso di approfittare della ricorrenza per andare a pranzo in un ristorante consigliatoci da Vincenzo, un amico, che con questa segnalazione si è guadagnato a pieno titolo l'ammissione alla congrega dei Filigustieri! Il termine ristorante però è alquanto riduttivo e la definizione che meglio rende l'idea del posto e dell'atmosfera che si percepisce è proprio quella indicata da Romina e Massimo, i due titolari, nella home page del  loro sito, ovvero Centro Rurale di Ristoro e Degustazione: infatti tutti i particolari, da quelli paesaggistici a quelli puramente gastronomici, passando anche per gli arredi interni ed esterni, concorrono ad appagare e "ristorare" tutti i sensi. 

Appena varcato il cancello d'ingresso, ci troviamo di fronte un'antica casa colonica, perfettamente ristrutturata, incastonata nelle splendide colline marchigiane, proprio a ridosso del borgo di Filottrano. Il panorama che è possibile "degustare" da questo privilegiato punto di osservazione spazia dai Monti Sibillini, passando per le sinuose colline marchigiane, fino ad arrivare, ad est, al mare!
La veranda

venerdì 10 giugno 2011

i Filigustieri @ Home: Buon compleanno Barbie!

2 commenti
Questa volta i Filigustieri si sono ritrovati a casa nostra in occasione del compleanno di Barbara, mia moglie, che per l'occasione si è voluta "regalare" (ovvero cucinare...) una cena che avesse come ingrediente comune la frutta... dagli antipasti ai dolci!  
E così ha studiato un menù ad hoc che ha poi proposto ai palati esigenti dei nostri amici Filigustieri.
Nel mio piccolo ho dato un contributo "alcolico" suggerendo e successivamente scegliendo l'abbinamento delle varie portate con delle birre artigianali, che hanno reso la cena meno impegnativa dal punto di vista del tasso alcolemico ed hanno mitigato le temperature quasi estive di questi giorni.
A questo punto non ci resta che "assaporare" l'ottima cena preparata dalla festeggiata, rinnovando gli auguri di cuore da parte mia, di nostro figlio Matteo e di tutti i Filigustieri accorsi a questo banchetto! 

sabato 28 maggio 2011

i Filigustieri @ Ristorante La Taverna

2 commenti
Non c'è niente di meglio che passare una bella serata primaverile in un posto veramente carino dove non è solo il cibo a fare la differenza… 

E' la prima cosa che mi salta in mente dopo la splendida cena proposta dall'impeccabile Giovanni Mignanelli che sa sempre distinguersi per accoglienza e professionalità e sa accompagnarti con la giusta discrezione nel percorso degustativo fra cibi e vini, riuscendo a soddisfare anche i palati più esigenti.

 La cornice è quella della bellissima Sirolo, proprio sulla piazza, a due passi dal belvedere sulla baia del Conero che, anche nelle serate fresche di maggio, trova sempre qualcuno incantato ad ammirare. La poesia suscitata dal paesaggio continua armonicamente all'interno del locale arredato con il gusto di chi predilige le cose concrete e ama curare ogni dettaglio per allietare i propri ospiti.

sabato 21 maggio 2011

i Filigustieri @ Trattoria Nicolì

0 commenti
Oggi siamo approdati alla Trattoria Nicolì, in via Circonvallazione 208 a Monte San Giusto (proprio a ridosso del centro storico): non appena si entra si percepisce la denotazione rustica di questa trattoria che nel complesso risulta calda ed accogliente; il locale è distribuito in tre piccole sale che contribuiscono a creare un'atmosfera abbastanza intima da garantirti una tranquilla e piacevole digressione culinaria.

mercoledì 27 aprile 2011

i Filigustieri @ Agra Mater

1 commenti
Domenica 17 aprile, i Filigustieri si sono ritrovati per uscire alla “scoperta” di un altro delizioso luogo in cui poter coniugare buon cibo, ottimo paesaggio e tradizione marchigiana. La scelta questa volta è caduta sull'agriturismo “AGRA MATER”, in Contrada Monti n° 3 di Colmurano (MC).

Anche prima di giungere a destinazione si ha la possibilità di ammirare le bellezze, naturali e archeologiche, che la nostra Provincia è in grado di offrire, quali la splendida Abbadia di Fiastra, a soli cinque chilometri e il parco archeologico di Urbisaglia, a soli quattro chilometri di distanza.
Particolare attrattiva dell'AGRA MATER è rappresentata dalla splendida veduta che si gode sulle colline del maceratese da ogni parte del locale: infatti, questo casale di campagna, ristrutturato con ottimo gusto, grazie alle ampie vetrate fa godere agli ospiti di luce e di scorci sui dolci pendii collinari.

domenica 13 marzo 2011

i Filigustieri @ MANGIA - Centro Rurale di Degustazione

0 commenti
A volte il caso ti porta a scoprire un luogo dove la cucina incontra la scienza ovvero la cucina molecolare secondo lo Chef Paolo Mazzieri, titolare del MANGIA - Centro Rurale di Degustazione a Civitanova Marche Alta in Via Pitignano, 50: nella sua cucina, Paolo si diletta a conquistare i suoi commensali praticando quella che lui preferisce definire “cucina strutturata”.
- Nelle mie ricette mi piace applicare la conoscenza, ovvero sfruttare principi della fisica e della chimica per ottenere nuove modalità di preparazione, cottura, abbinamento e presentazione dei cibi e sfruttarla per sperimentare piatti dal forte impatto visivo, olfattivo e gustativo -
E così è possibile servire un olio aromatizzato alla cenere dal gusto veramente particolare (sfruttando gli effetti del sottovuoto), oppure un uovo di quaglia cotto a bagnomaria con l'albume di una consistenza incredibilmente morbida ed il tuorlo invece, non più liquido, ma deliziosamente cremoso (attraverso una cottura in bagno termostatico a 62° dove solo l’ovotransferrina, nell’albume, comincia a coagulare) o un filetto all'odore di faggio (ottenuto attraverso la "pipa de fumo" che, sfruttando l'effetto Venturi, permette di dare un gusto olfattivo, tipo affumicatura, in tempi più ragionevoli) od infine utilizzare la cottura sottovuoto a bassa temperatura che non permette la dispersione degli aromi ed il calo dei liquidi (utilizzando forni a cottura a bassa temperatura e sottovuoto).
Vediamo allora in dettaglio quello che abbiamo mangiato in questa uscita non programmata, scusandoci in anticipo per la qualità delle foto, scattate con i nostri telefonini.

domenica 6 marzo 2011

i Filigustieri @ L'ARNIA del Cuciniere

8 commenti
La continua ricerca di luoghi del buon mangiare questa volta ci ha portato a Falconara, in Via della Repubblica 9, dove lo Chef Claudio Api ha costruito la propria "Arnia" (e il fatto che faccia di cognome Api non è assolutamente una coincidenza). Un ristorante accogliente, dagli arredi sobri contornati da accorgimenti curiosi e fantasiosi, alcune piccole opere d'arte che lasciano presagire uno staff giovane e creativo. 


Qui è possibile assaporare piatti dall'elegante costruzione e dal giusto equilibro, creati partendo da materie prime di qualità, semplici e di stagione. 
"Un vero cuoco è quello che riesce a sorprenderti e ad emozionarti ad ogni piatto" ci risponde soddisfatto Claudio per descrivere in una frase il suo mestiere di chef (quasi una citazione del film dove lo chef era un simpatico topino di nome Ratatouille...). 
Per riuscire in questo compito si deve sempre essere pronti a sperimentare con cura elaborazioni ed abbinamenti innovativi, a volte ai confini dell'immaginabile, per ottenere piatti interessanti, guidati dal proprio istinto e dall'esperienza maturata negli anni.

sabato 5 febbraio 2011

i Filigustieri @ Home: Devil & Angel Cupcake - ricetta fotografica

0 commenti
Con questo post apriamo ufficialmente la sezione de "i Filigustieri @ Home" dove verranno riportate le ricette fotografiche realizzate dai nostri membri.
Iniziamo con la ricetta delle "cupcakes", mini-torte monoporzione importate dagli USA che vengono generalmente farcite nei più svariati modi. Rispetto ai muffins che possono essere anche salati e che hanno una bella consistenza, i cupcakes sono delle vere e proprie torte dalla consistenza morbidissima ed il cui impasto va mescolato molto bene prima di procedere alla cottura: perchè i cupcakes devono assumere una forma di mini-tortine e non appunto di muffins, dove invece gli ingredienti liquidi e quelli solidi sono appena amalgamati fra loro senza incorporare aria all'interno dell'impasto.
Per finire, il nome cupcake deriva dal fatto che le dimensioni di queste tortine sono generalmente quelle di una tazza da tè.

domenica 9 gennaio 2011

i Filigustieri @ Ristorante Sinfonia in 2 note

2 commenti
Ma dove sta'?… ti chiedi sicuramente la prima volta che prendi la via del ristorante a due passi dallo splendido porto sul mare. Sì, perché al centro di Trieste i locali non possono esporre insegne, bella iniziativa che comporta però un pochino più di attenzione per i nostri filigustieri affamati alla ricerca dei luoghi del buon mangiare.
Noi siamo riusciti a trovarlo, non è poi così difficile, una porticina illuminata da una piccola lanterna e un cartello con la scritta 'nuova gestione' può mettere all'inizio qualche dubbio, ma basta varcare la soglia e tutto risulta più chiaro.
Il locale è piccolino, pochi coperti, molto legno con postazioni circondate da sedie pesanti con uno schienale altissimo che creano una sorta di pannello divisorio con gli altri tavoli. Soluzione particolare ma utile per creare quel minimo di privacy che una cenetta a due richiede.

sabato 8 gennaio 2011

i Filigustieri @ Locanda del Viale

0 commenti
Il post di oggi è dedicato agli amanti del "raw fish", del pesce rigorosamente crudo, ed il luogo del buon mangiare per questa uscita è la Locanda del Viale by Caffè Carducci, in Via Marche, a Loreto (AN).
Prima di proseguire dobbiamo ringraziare ufficialmente Gianluca e Caterina, nostri fedeli filigustieri, perchè è grazie a loro che abbiamo potuto scoprire ed apprezzare questa locanda.
Il ristorante propone un menù alla carta di carne e di pesce con preparazioni che si rifanno alla cucina tradizionale locale. La cosa bella è che su ordinazione è possibile richiedere il crudo di pesce!, quella brutta è che se fa cattivo tempo proprio quel giorno il pesce crudo non si mangia più… :(
Questo succede perché, il buon Claudio (titolare del locale nonché ottimo conoscitore dei cibi genuini) si sveglia presto la mattina stessa per selezionare personalmente il pescato migliore e decide il menu da servire nella serata. Ovviamente tutte le varietà di pesce hanno già subìto l'importante processo di abbattimento a -20°C al fine di scongiurare la presenza del pericoloso parassita Anisakis… così si possono gustare le cruditè in assoluta tranquillità.